I 6 migliori posti da visitare in estate in India

I 6 migliori posti da visitare in estate in India

1. Manali

I 6 migliori posti da visitare in estate in India

Manali è una famosa stazione collinare nell’Himachal Pradesh, in India.

Solang Valley: una valle pittoresca con viste mozzafiato sulle montagne circostanti.
Passo Rohtang: un passo ad alta quota con viste mozzafiato sull’Himalaya.
Tempio Hadimba: un antico tempio dedicato alla dea Hadimba.
Bagni Vashisht: una sorgente termale naturale con proprietà terapeutiche.
Santuario di Manali: un santuario della fauna selvatica con una varietà di flora e fauna.

Cose da fare:

Trekking: Manali offre numerosi percorsi di trekking per tutti i livelli, da facili a impegnativi.
Sci: Solang Valley offre opportunità di sci e snowboard in inverno.
Parapendio: prova l’emozione del parapendio nella pittoresca valle di Solang.
Rafting sul fiume: goditi il ​​rafting sulle rapide del fiume Beas.
Campeggio: allestisci il campo nei pittoreschi dintorni di Manali e goditi l’osservazione delle stelle.

Periodo migliore per visitare: Manali è una destinazione tutto l’anno, ma il periodo migliore per visitarla va da settembre a novembre e da marzo a maggio.

Come arrivare: L’aeroporto più vicino è a Bhuntar, che dista circa 50 km da Manali. Puoi anche raggiungere Manali in autobus o taxi da Delhi o Chandigarh.

Alloggio: Manali offre una vasta gamma di opzioni di alloggio, da hotel e ostelli economici a resort e ville di lusso.

Cibo: Manali è famosa per la sua cucina locale, che comprende piatti come madra, dhaam e siddu. È inoltre possibile trovare una varietà di ristoranti che servono cucina indiana, cinese e continentale.

2. Gangtok

Gangtok

Gangtok è la capitale del Sikkim, uno stato nella parte nord-orientale dell’India.

Passo Nathula: un passo ad alta quota al confine con l’Indocina, che offre viste mozzafiato sull’Himalaya.
Lago Tsomgo: un lago glaciale ad un’altitudine di 12.400 piedi, circondato da montagne innevate.
Monastero di Rumtek: uno storico monastero buddista, noto per la sua splendida architettura e gli splendidi giardini.
MG Marg: una strada pedonale dello shopping fiancheggiata da negozi, ristoranti e caffè.
Ganesh Tok: un punto di vista che offre viste panoramiche su Gangtok e sulle montagne circostanti.

Cose da fare:

Trekking: Gangtok offre numerosi percorsi di trekking, incluso il famoso trekking Goecha La.
Giro in funivia: fai un giro sulla funivia Gangtok per viste panoramiche della città.
Visita il Parco zoologico himalayano del Sikkim: uno zoo che ospita una varietà di animali himalayani, tra cui il panda rosso e il leopardo delle nevi.
Esplora i mercati locali: visita il Lal Bazaar o il mercato vecchio per acquistare artigianato locale, souvenir e provare il cibo di strada.
Fai una gita di un giorno nelle città vicine: visita le città vicine come Pelling, Ravangla o Namchi per la loro bellezza paesaggistica e le attrazioni culturali.

Periodo migliore per visitare: Gangtok è una destinazione tutto l’anno, ma il periodo migliore per visitare va da settembre a novembre e da marzo a maggio.

Come arrivare: L’aeroporto più vicino è a Bagdogra, nel Bengala occidentale, che dista circa 124 km da Gangtok. Puoi anche raggiungere Gangtok in autobus o taxi da Siliguri o Darjeeling.

Alloggio: Gangtok offre una vasta gamma di opzioni di alloggio, da hotel e ostelli economici a resort e ville di lusso.

Cibo: Gangtok è famosa per la sua cucina locale, che comprende piatti come momos, thukpa e Gundruk. È inoltre possibile trovare una varietà di ristoranti che servono cucina indiana, cinese e continentale.

Suggerimenti:

  1. Gangtok è una città senza plastica, quindi assicurati di portare borse riutilizzabili e bottiglie d’acqua.
  2. La città ha una regolamentazione del traffico severa, con i veicoli che circolano a giorni alterni in base al loro numero di targa.
  3. Preparati a condizioni meteorologiche variabili, poiché a Gangtok possono verificarsi piogge o nevicate improvvise.

3. Darjeeling

Darjeeling

Darjeeling è una famosa stazione collinare nello stato del Bengala Occidentale, in India.

Luoghi principali:

  • Tiger Hill: un punto panoramico che offre viste mozzafiato dell’alba sull’Himalaya.
  • Darjeeling Himalayan Railway: patrimonio mondiale dell’UNESCO, questo trenino si snoda lungo le colline, offrendo viste panoramiche.
  • Monastero Ghoom: un bellissimo monastero buddista che ospita una statua alta 15 metri del Buddha Maitreya.
  • Darjeeling Tea Estates: visita i giardini del tè e scopri il processo di preparazione del tè.
  • Punto panoramico del Kanchenjunga: un punto panoramico che offre viste mozzafiato sulla catena del Kanchenjunga.

Cose da fare:

  • Giro in trenino: fai un giro sulla ferrovia himalayana di Darjeeling, patrimonio mondiale dell’UNESCO.
  • Trekking: Darjeeling offre numerosi percorsi di trekking, incluso il famoso trekking Sandakphu.
  • Visita lo zoo di Darjeeling: uno zoo che ospita una varietà di animali dell’Himalaya, tra cui il panda rosso e il leopardo delle nevi.
  • Esplora i mercati locali: visita il centro commerciale Darjeeling o il Chowrasta per acquistare artigianato locale, souvenir e provare il cibo di strada.
  • Fai una gita di un giorno nelle città vicine: visita le città vicine come Kalimpong, Kurseong o Mirik per la loro bellezza paesaggistica e le attrazioni culturali.

Periodo migliore per visitare: Darjeeling è una destinazione tutto l’anno, ma il periodo migliore per visitarla va da settembre a novembre e da marzo a maggio.

Come arrivare: L’aeroporto più vicino è Bagdogra, che dista circa 67 km da Darjeeling. Puoi anche raggiungere Darjeeling in autobus o taxi da Siliguri o Calcutta.

Vivi o soggiorna: Darjeeling offre una gamma di opzioni di alloggio, da hotel e ostelli economici a resort e ville di lusso.

Cibo: Darjeeling è famosa per la sua cucina locale, che comprende piatti come momos, thukpa e cucina nepalese. È inoltre possibile trovare una varietà di ristoranti che servono cucina indiana, cinese e continentale.

Consigli per il tuo viaggio:

  1. Darjeeling è una popolare destinazione turistica, quindi preparati alla folla e alle lunghe code.
  2. Il tempo a Darjeeling può essere imprevedibile, quindi assicurati di portare vestiti caldi e ombrelli.
  3. Sii rispettoso della cultura e dell’ambiente locale ed evita di sporcare o disturbare l’habitat naturale.

Informazioni speciali:

  1. Darjeeling è famosa per il suo tè e puoi visitare le piantagioni di tè per conoscere il processo di preparazione del tè.
  2. La ferrovia himalayana di Darjeeling è un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO e un giro sul trenino è un’esperienza da non perdere.
  3. Darjeeling ha un ricco patrimonio culturale e puoi sperimentare la cultura locale partecipando a un tradizionale festival nepalese o tibetano.

4. Mussoorie, Uttarakhand

Mussoorie, Uttarakhand

Mussoorie, Uttarakhand è una popolare stazione collinare e destinazione turistica in India. Si trova ai piedi della catena dell’Himalaya, a circa 35 km da Dehradun. Il periodo migliore per visitare Mussoorie è tra metà marzo e metà novembre, poiché il clima è piacevole durante questo periodo. Da dicembre a febbraio dovrebbero essere evitati a causa delle forti piogge e del clima freddo.

Mussoorie offre una gamma di attività e attrazioni per i turisti, tra cui:

  • Bellezza naturale: Mussoorie è circondata da maestose catene montuose, che offrono panorami mozzafiato e paesaggi panoramici.
  • Cascate: Kempty Falls, Jharipani Falls, Mossy Falls e Bhatta Falls sono alcune delle famose cascate di Mussoorie.
  • Laghi: Lake Mist e Mussoorie Lake sono luoghi famosi per andare in barca e fare picnic.
  • Trekking: Lal Tibba, Gun Hill e Nag Tibba Trek sono percorsi di trekking popolari a Mussoorie.
  • Fauna selvatica: il Benog Wildlife Sanctuary e il Jabarkhet Wildlife Sanctuary ospitano una varietà di flora e fauna.
  • Shopping: Landour Bazaar, Kulri Bazaar e Sister’s Bazaar sono popolari destinazioni per lo shopping a Mussoorie.
  • Cibo: Mussoorie è famosa per la sua cucina locale, compresi i piatti Garhwali e lo street food.

Alcuni dei migliori posti da visitare a Mussoorie includono:

  1. Cascate Kempty
  2. Cascate Jharipani
  3. Cascate muschiose
  4. Bhatta cade
  5. Lago Nebbia
  6. Lago Mussoorie
  7. Lal Tibba
  8. La collina delle armi
  9. Santuario della fauna selvatica di Benog
  10. Santuario della fauna selvatica di Jabarkhet
  11. Bazar di Landour
  12. Bazar Kulri
  13. Il Bazar delle Sorelle

5. Ooty, Tamil Nadu

Ooty, Tamil Nadu

Ooty, Tamil Nadu, è una popolare stazione collinare e destinazione turistica in India. È conosciuta come la “stazioni della Regina delle colline” e offre una vasta gamma di luoghi turistici da visitare e ammirare.

  • Lago delle valanghe-Avalanche Lake è una visita imperdibile durante un tour di Ooty. Questo lago, splendidamente adagiato nel verde lussureggiante di montagne e paesaggi, incanta ogni visitatore. Fu creato a causa di una massiccia frana intorno al 1800, da qui il nome. È popolare per la pesca alla trota e l’attrezzatura necessaria può essere prelevata dall’incubatoio di trote. Oltre ad esplorare le aree circostanti e la sua rara flora e fauna, altre attività popolari qui sono il campeggio, il rafting e il trekking nelle vicine regioni collinari come l’Alto Bhavani. È anche un luogo ideale per un picnic.
  • Lago Ooty-Ooty Lake è un lago artificiale costruito per scopi di pesca. Questo lago è famoso per la nautica da diporto. I turisti possono essere visti godersi un giro rinfrescante sulle sue acque serene. C’è una rimessa per barche situata vicino al lago, che offre una vasta gamma di barche a noleggio. Vale la pena provare anche il ciclismo in riva al lago. Ci sono anche alcuni negozi situati intorno al lago, che vendono vari articoli di produzione locale.
  • Lago Smeraldo-Emerald Lake è un bellissimo lago che offre il luogo ideale per un picnic dove è possibile rilassarsi e trascorrere del tempo di qualità con la persona amata. Le piantagioni di tè circostanti contribuiscono alla bellezza generale del lago. La vista dell’alba e del tramonto da qui è mozzafiato e da non perdere.
  • Giardini botanici di Ooty-Ooty Botanical Gardens è innegabilmente uno dei luoghi più popolari da vedere a Ooty. Distribuito su 55 acri di terreno, questo giardino è diviso in cinque diverse sezioni come Fern House, Lower Garden, Giardino all’italiana, Conservatorio e Vivai. La mostra floreale condotta qui come parte dell’Ooty Summer Festival è una grande attrazione. Un’altra attrazione popolare del Giardino Botanico è il tronco d’albero fossile che si dice abbia circa 20 milioni di anni. Vale la pena esplorare l’ampia varietà di piante qui.
  • Parco dei cervi-Deer Park è facilmente raggiungibile su strada, situato a una distanza di 2 km dal Lago Ooty. Con la sua ricca fauna insieme a varietà di cervi come Sambhar e Chithal, il parco dei cervi costituisce una visita interessante, soprattutto per gli appassionati di fauna selvatica. Altrettanto ricca è la varietà della flora presente in questo parco. Distribuito su un’area di 22 acri, questo parco è stato fondato nel 1986. È uno dei santuari della fauna selvatica conosciuti non solo del Tamil Nadu ma dell’India, offrendo un’incredibile opportunità per osservare da vicino la fauna selvatica e i vari animali.
  • Picco Doddabetta-Doddabetta Peak è un’altra popolare attrazione turistica di Ooty. Offre viste mozzafiato sul paesaggio circostante ed è un luogo ideale per il trekking e le escursioni.

6. Goa

Goa

Goa è uno stato dell’India noto per le sue bellissime spiagge e i luoghi di culto. È una destinazione turistica popolare, con turisti stranieri che arrivano in inverno e turisti indiani che visitano durante l’estate e la stagione dei monsoni. L’economia di Goa dipende fortemente dal turismo, con le principali attrazioni tra cui la Basilica di Bom Jesus, Fort Aguada, un museo delle cere sulla cultura indiana e un museo del patrimonio. Le Chiese e i Conventi di Goa sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Le spiagge di Goa coprono circa 125 chilometri (78 miglia) della sua costa e sono divise in Goa Nord e Goa Sud. Le spiagge del nord di Goa includono Querim Beach, Kalacha Beach, Arambol Beach, Mandrem Beach, Ashvem Beach, Morjim Beach, Chapora Beach, Vagator Beach, Ozran Beach, Anjuna Beach, Baga Beach, Calangute Beach, Candolim Beach e Sinquerim Beach.

Siti web per la prenotazione di hotel e tour per ciascuna destinazione

https://www.makemytrip.com/hotels/manali-hotels.html

https://www.goibibo.com/hotels/

Leggi anche –Gli investitori hanno perso 45mila crore di rupie nel mercato azionario il 4 giugno 2024 a causa delle elezioni

Leggi anche –Un posto dove il sole non tramonta ivalo,Finlandia 2024

3 thoughts on “I 6 migliori posti da visitare in estate in India”

Leave a Comment

Call Now Button
× How can I help you?